Monitoring Central Asia and the Caspian Area

Development Policies, Regional Trends, and Italian Interests

Clicca sulla copertina per scaricare il volume

a cura di

Carlo Frappi – Università Ca’ Foscari Venezia, Italia    

Fabio Indeo – Nato Defense College Foundation    

Il presente volume della serie «Eurasiatica. Quaderni di Studi su Balcani, Anatolia, Iran, Caucaso e Asia Centrale» è interamente dedicato all’area centro-asiatica e caspica. Scopo del volume è di catturare e restituire al lettore una parte delle rilevanti trasformazioni istituzionali, politiche ed economiche che stanno interessando l’area centro-asiatica. Lungi dal rivolgersi ai soli studiosi d’area, il volume muove dal presupposto che guardare all’Asia centrale aiuti a comprendere dinamiche che trascendono i confini della regione, a inquadrare cioè processi e tendenze che caratterizzano il sistema internazionale post-bipolare e la più ampia convivenza nello spazio eurasiatico. Intercettare e rappresentare queste dinamiche e questi temi è lo scopo del presente volume, che – sullo sfondo del crescente interesse istituzionale e imprenditoriale italiano verso l’area – mira non secondariamente a delineare gli interessi e le priorità di azione del Sistema Paese nei rapporti con gli interlocutori centro-asiatici e caspici.

Il volume rappresenta la prima pubblicazione dell’Osservatorio Asia Centrale e Caspio (OACC), costituito nel 2019 con l’intento di dar vita a un forum di confronto tra mondo accademico, imprenditoriale e istituzionale sulle dinamiche politiche, sociali ed economiche di un’area troppo spesso e ingiustificatamente sottovalutata nel dibattito nazionale.

I commenti sono chiusi.