Archivi tag: convegno

Convegno Asiac 2015 a Roma – Programma definitivo

Locandina-per-sito

Scarica il programma in formato PDF:

PROGRAMMA DEFINITIVO ASIAC

Dipartimento di Scienze Politiche
Università degli Studi “Roma Tre”
Associazione per lo Studio in Italia dell’Asia centrale e del Caucaso

Ricerche italiane sull’Asia centrale e sul Caucaso

Convegno di studi

Università degli Studi “Roma Tre”
Via Gabriello Chiabrera 199, Roma

19-20 Novembre 2015
h. 09:30 – 18:00

Giovedì, 19 novembre 2015

Programma dei lavori

h 09:30
Sessione di saluti – Aula 3/B, 3° piano

Aldo Ferrari, Presidente ASIAC

Francesco Guida, Direttore Dipartimento Scienze Politiche, Roma Tre

Marco Valigi, Docente di Studi Strategici, Roma Tre

h 10:00
I sessione – Aula 3/B, 3° piano

Storia urbana nello spazio caucasico e centroasiatico

Luca Forni, Roberto Arciero, Barbara Cerasetti (Università di Bologna)
Il Fenomeno urbano tra l’età del Bronzo e l’età del Ferro nella regione del fiume
Murghab (Turkmenistan): Ricerche dell’Università di Bologna ad Adji Kui 1 e
Togolok 1

Francesco Mazzucotelli (Università di Pavia)
La Nuova Cilicia. Cenni di storia urbana sui quartieri e insediamenti armeni in Libano

António Eduardo Mendonça (Centro de Estudos Soviéticos e Pós-Soviéticos, Lisbona)
Post-Soviet Museums: too much memory, not enough memory?

Leone Spita (Università La Sapienza, Roma)
Un viaggio tra due mari: alla scoperta delle trasformazioni architettoniche e urbane dei paesi dell’ex URSS

Lorena Di Placido (CeMiSS, Roma)
Astana, la capitale in divenire

h 15.00

II sessione – Aula 3/B, 3° piano

Percorsi di storia caucasica e armena

Marcella Ferraccioli, Gianfranco Giraudo (Università Ca’ Foscari, Venezia)
La missione cappuccina in Georgia

Aldo Ferrari (Università Ca’ Foscari, Venezia)
La Transcaucasia dell’Ottocento: il giardino dei sentieri che si incrociano (Griboedov, A. Č’avč’avadze, Parrot, Abovean, Axundov)

Giancarlo Casà (Università di Pavia)
I massacri “hamidiani” e il caso del vilayet di Diyarbekir (1894-1897)

Daniel Pommier Vincelli (Università La Sapienza, Roma)
L’archivio Topcibasi: una nuova fonte per la storia del Caucaso meridionale nel
periodo delle prime indipendenze

Andrea Carteny (Università La Sapienza, Roma)
Relazioni economiche tra Italia e Azerbaigian e il ruolo della Banca Commerciale
Italiana (1918-20)

Vittorio Tomelleri (Università di Macerata)
La latinizzazione della lingua osseta. Implicazioni linguistiche e culturali nel discorso sovietico

h 18:00

Assemblea annuale dei soci ASIAC – Aula 3/B, 3° piano

Venerdì, 20 novembre 2015

h 09:30
III sessione – Aula 3/B, 3° piano

Il Caucaso contemporaneo

Giorgio Comai (Dublin City University)
L’analisi quantitativa di contenuti web come base per ricerche qualitative. Una nota metodologica sullo studio degli stati de facto post-sovietici

Gabriele Natalizia (Università La Sapienza, Roma)
Transizioni non democratiche nel Caucaso meridionale: eredità sovietica, crisi della sovranità e ambiente internazionale

Claudia Caputi (Università di Padova)
Lo sviluppo della democrazia e il rispetto dei diritti umani attraverso l’osservazione delle elezioni presidenziali in Armenia

Carlo Frappi (Università Ca’ Foscari, Venezia)
Infrastrutture transfrontaliere e legami politici: l’Azerbaigian e i paesi di transito

Marco Valigi (Università Roma Tre)
Contractors in Ossetia

Giorgio Cella (Università Cattolica di Milano)
La Cecenia di Ramzan Kadyrov: una Repubblica federale a sovranità illimitata?

h 09:30
IV sessione – Aula 1/D, 1° piano

Intersezioni osseto-russe (in lingua russa)

Madina Calikova (Severo-Osetinskij gosudarstvennyj universitet im. K. L.
Chetagurova, Vladikavkaz)
Sopostavitel’nyj analiz sredstv vyraženija sravnenija v osetinskom i russkom jazykach

Galina Kerceva (Severo-Osetinskij gosudarstvennyj universitet im. K. L.
Chetagurova, Vladikavkaz)
Migracionnye processy v istorii formirovanija gorodskogo prostranstva g.
Vladikavkaza v 1860-1917 gg.

Diana Sokaeva (Severo-Osetinskij institut gumanitarnych i social’nych issledovanij im. V. I. Abaeva, Vladikavkaz)
Motivacionnaja osnova ustnych rasskazov osetin Turcii

Džanna Tarchanova (Severo-Osetinskij gosudarstvennyj universitet im. K. L.
Chetagurova, Vladikavkaz)
Rol’ SMI v osveščenii ètničeskich konfliktov na Južnom Kavkaze

Fatina Najfonova (Respublikanskij dvorec detskogo tvorčestva, Vladikavkaz)
Perevody Anny Achmatovoj iz osetinskoj poèzii

Elizaveta Dzaparova (Severo-Osetinskij institut gumanitarnych i social’nych
issledovanij im. V. I. Abaeva, Vladikavkaz)
Poèma K. L. Chetagurova “Čy dӕ?” – “Kto ty” v perevode Anny Achmatovoj

h 14:30
V sessione – Aula 3/B, 3° piano

L’Asia centrale contemporanea

Riccardo Mario Cucciolla (IMT, Lucca)
Vittimismo nazionale? Raccontare lo “scandalo del cotone” nell’Uzbekistan post-sovietico

Viktoria Akchurina (Università di Trento)
Why it is not the common threat that unites us? International Narratives, States, and Transnational Societies (Tajikistan, Uzbekistan, Kyrgyzstan)

Fabio Indeo (Center for Energy Governance and Security, Hanyang University)
Unione Eurasiatica vs Silk Road Economic Belt: l’impatto delle strategie sino-russe in Asia Centrale

Dario Citati (IsAG, Roma)
Gumilev e il Kazakhstan

h 16:30

Chiusura dei lavori

Convegno annuale di ASIAC 2015 – Call for papers

Attenzione

la sede del convegno È stata modificata. il convegno di Asiac si terrà all’università degli studi roma tre, come riportato di seguito.

19-20 Novembre 2015

Università degli Studi Roma Tre

Dipartimento di Scienze Politiche

Via G.Chiabrera 199, ROMA

 Il 19 e il 20 novembre 2015 si terrà a Roma – Università degli Studi Roma Tre, il convegno annuale di ASIAC, Associazione italiana per lo studio dell’Asia centrale e del Caucaso.

Il convegno sarà suddiviso in due sessioni. La prima sessione, comprendente un massimo di sei relazioni, sarà dedicata al tema monografico della storia urbana nello spazio caucasico e centroasiatico. La seconda sessione, invece, avrà un carattere generale e multidisciplinare, permettendo di presentare le ricerche in corso in Italia sul Caucaso e sull’Asia Centrale. Nel corso della seconda giornata si terrà anche l’assemblea annuale di ASIAC.

Chi fosse interessato a partecipare dovrà inviare agli indirizzi di posta elettronica indicati in calce il titolo dell’intervento e una breve sinossi (max. 1000 caratteri), indicante titolo, argomento e ipotesi di ricerca entro e non oltre il 31 luglio. Il direttivo di ASIAC si riserva di valutare gli interventi e di procedere successivamente alla conferma dell’accettazione degli stessi.

Per partecipare al convegno sarà necessario versare una quota che sarà valida anche come iscrizione ad ASIAC per l’anno 2016 (50€ per gli strutturati, 25€ per i non strutturati e per gli studenti).

Le sinossi devono essere inviate a:

Scadenzario

  • Termine per la presentazione della sinossi: 31 luglio.
  • Notifica dell’accettazione: entro il 20 agosto.
  • Iscrizione al Convegno: entro il 4 settembre.
  • Stesura del programma definitivo: 20 settembre.

Convenzioni

È disponibile online un elenco di strutture ricettive convenzionate con l’Università Roma Tre: http://www.uniroma3.it/convenzioniStu.php?studenti&settore=17